mercoledì 15 novembre 2017

Ritratto di Fanny Salazar - Sanguigna dell'artista V.L. Jerace

V L Jerace, tratta con estrema facilità il disegno a sanguigna, una ricca collezione di questi disegni è stata rintracciata per essere pubblicata su "Polistena Vintage" alcune di questi disegni, sono stati premiati nella esposizione di Palermo nel 1892.
Ritratto di Fanny Salazar - Pinacoteca civica di Reggio Calabria
Opera di V. L. Jerace

L’esplosione delle tendenze Liberty in Italia si ebbe soprattutto in occasione dell’esposizione di Torino del 1902, quando in altri paesi già si avvertivano segnali di crisi, e a Vienna cominciavano a emergere prove di quello che sarebbe stato definito “Stile Secessione”. In Italia se da una parte si affermava il florealismo di stampo storicista (che venne definito “Dolce Stil Novo”), vi erano già i prodromi di quello che sarebbe stato il cosiddetto modernismo (Randone, Vincenzo Jerace, Ernesto Basile). I premi dell’esposizione torinese andarono non a caso al binomio Basile-Ducrot (che poco dopo iniziò a collaborare con Duilio Cambellotti) e a Galileo Chini.

0 commenti:

Posta un commento

Featured Posts Coolbthemes